Attività di Web Marketing: quali sono le fondamentali per crescere la tua attività

Spesso le aziende credono che basti avere un sito web per attirare frotte di nuovi potenziali clienti. Ma non è così: per ricavare affari e guadagni costanti nel tempo, bisogna adottare delle attività di web marketing vincenti e utili a raccogliere concretamente i frutti del proprio lavoro.

Fare web marketing significa infatti dare maggior impulso e vigore alla propria individualità online in modo da rendersi facilmente visibili nel baillame della rete da nuovi potenziali clienti. Ma quali sono le attività di web marketing migliori? Te lo spieghiamo in questa guida.

Che cos’è il web marketing

Su internet è ormai possibile trovare ogni cosa si desideri, dai beni di consumo ai servizi. Ebbene il web marketing è l’insieme delle attività o strategie portate avanti da un’agenzia marketing Verona che si servono dell’enorme cassa di risonanza generata da internet per arrivare a nuovi potenziali clienti.

Finalità delle attività di web marketing

Aumentare le vendite: è ovviamente lo scopo principale di qualsiasi azienda o attività. Studiare e applicare delle strategie di web marketing comporta investimenti sia in termini di soldi che di tempo; va da sé quindi che l’aumento del fatturato debba per forza di cose essere l’obiettivo cardine della tua attività e per raggiungerlo devi perciò procurarti un alto numero di nuovi potenziali clienti e trasformarli in clienti veri e propri.

Aumentare le visite al sito internet della tua attività: realizzare un sito web aziendale, come detto, non si traduce automaticamente in successo di pubblico e quindi di visite al portale. Le attività di web marketing si possono definire la linfa vitale del sito internet della tua attività perché mirano a farti conquistare nuovi potenziali clienti.

Aumentare la “brand reputation”: ogni giorno sono oltre 4 miliardi gli utenti che si collegano alla rete. In una platea talmente vasta, ritagliarsi il proprio spazio di visibilità si può tramutare in un’impresa piuttosto ardua. Le attività di web marketing servono a far brillare più forte la luce della la tua azienda rispetto ad altre, nello sconfinato firmamento di internet.

Le principali attività di web marketing

La prima da prendere in considerazione riguarda l’ottimizzazione dei motori di ricerca in ottica SEO. Ciò vuol dire adottate delle strategie e tecniche di web marketing che aiutino ad incrementare la visibilità sul web e il traffico verso il proprio sito internet. Per fare questo occorre che i collegamenti al tuo sito figurino ai primi posti delle pagine dei motori di ricerca quali Google, Bing e altri, nel momento in cui un utente stia cercando qualcosa che abbia una correlazione con la tua attività.

Per far sì che Google ed i suoi “competitor” scelgano di inserire il tuo sito in prima pagina devi tenere presenti diverse tattiche SEO: SEO Tecnica (per essere primi su Google e affini devi offrire un sito web di facile navigabilità e veloce a caricarsi non solo su PC, ma anche su smartphone o tablet); SEO dei contenuti (qui è importante la scelta delle parole chiave, ossia le cosiddette “keyword”); SEO immagini (vanno selezionate e ottimizzate in base al motore di ricerca); SEO al di fuori del sito (in questo senso sono fondamentali i social network); Local SEO (si tratta dell’ottimizzazione del tuo sito per i motori di ricerca a livello locale che, ad esempio, con Google si può ottenere tramite un tool gratuito “Google Business” che consente di confezionare una personale scheda locale).

Altrettanto importante è poi che il tuo sito sia aggiornato frequentemente nei contenuti e, possibilmente, di tanto in tanto, anche nella veste grafica.

SEM

È un’altra attività di web marketing utilizzate e funziona più o meno come la SEO: a differenza di questa però l’azione avviene soprattutto cercando di ottenere collegamenti al proprio sito web mediante gli annunci a pagamento tipo Google ADS; in pratica si realizzano pubblicità e si paga il motore di ricerca per essere visibili ai primi posti della pagina di ricerca.

Anche in questo caso, tuttavia, la concorrenza è alta e le posizioni assegnabili non sono molte dal momento che è sempre Google, in base a specifici algoritmi, a decidere se dare o meno maggiore visibilità al link del tuo sito.

Perché scegliere la SEM

I risultati arrivano in poco tempo quindi è una strategia molto utile nel caso volessi lanciare delle novità o pubblicizzare determinati prodotti. Puoi inoltre scegliere il budget dei tuoi annunci stabilendo un tetto limite di spesa e potendo sempre liberamente scegliere se tenerli attivi o chiuderli. Gli annunci grazie ad un tool offerto da Google, il quality score, possono poi essere perfettamente ottimizzati e vedere se funzionano o meno e, nel caso, modificati.

Social media

È un’attività di web marketing che si serve dei social network (Facebook, YouTubs e Instagram principalmente), per arrivare ad un pubblico vastissimo. Tramite i social network potrai infatti instaurare un rapporto diretto con i tuoi clienti o potenziali tali, avviare discussioni, rispondere a tutte le domande o curiosità che ti vengono rivolte riguardo la tua attività e quant’altro. Al contrario, non investire in questa attività di web marketing potrebbe significare non mostrarsi al passo coi tempi, anacronistici e di conseguenza finire nell’anonimato.

Non dimenticare poi che per avere successo con i social network, devi pubblicare post accattivanti, capaci di catturare l’attenzione e l’interesse del visitatore del tuo sito internet. Molto importante è quindi usare un linguaggio semplice e chiaro, e delle belle immagini e foto che, ad esempio con Instagram, mostrino come viene realizzata la tua attività.

E-mail marketing

In pratica si tratta della famosa newsletter. Che cos’è? Sono delle e-mail, che possono essere anche personalizzate, da inoltrare periodicamente a coloro che, visitando il sito internet della tua attività, hanno compilato il form di contatto; così facendo potrai tenere sia i tuoi nuovi potenziali clienti sia quelli già acquisiti, regolarmente aggiornati sulle iniziative, promozioni o lancio di nuovi prodotti offerti dalla tua azienda. Nelle e-mail puoi anche inserire il link che rimanda al tuo sito internet, incrementando in questo modo il traffico di utenti verso di esso.

Leave a Reply